News

Al via la partnership tra Remedia e Netcomm

11/07/2017

La partnership tra Remedia e Netcomm apre un nuovo percorso verso la promozione delle buone pratiche nel mercato e nella distribuzione online delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE). La collaborazione strategica tra i due Consorzi si inserisce a valle di uno studio realizzato nel 2015 sul rispetto da parte di chi vende on line del servizio di ritiro gratuito di un vecchio prodotto a fronte dell’acquisto di uno nuovo (Uno contro Uno). Il servizio è un diritto del consumatore e un obbligo normativo previsto dal decreto legislativo 49/2014 sui Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed elettroniche (RAEE). Come tale, è uno dei requisiti previsti dal Sigillo Netcomm, riconoscimento che attesta ai consumatori la qualità e la sicurezza di un sito e-commerce.

 

Grazie a questa partnership, tutte le aziende che commercializzano online apparecchiature elettriche ed elettroniche, non associate né a Netcomm né a Remedia, potranno usufruire del servizio “E-Commerce Plus”, una nuova soluzione integrata “all inclusive” che garantisce:

  • adesione al Consorzio Remedia per tutti gli adempimenti normativi;
  • Sigillo Netcomm per i siti venditori che garantiscono così ai propri consumatori un’esperienza di shopping online eccellente per acquisti sicuri e un servizio di qualità, trasparente e affidabile;
  • iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per gli adempimenti relativi al ritiro «Uno contro Uno» dei prodotti equivalenti a quelli commercializzati;
  • servizio RAEE Coupon, per il ritiro dei vecchi prodotti di piccole dimensioni (inferiori a 25 centimetri) con modalità «Uno contro Uno».

 

La collaborazione tra Netcomm e Remedia offre servizi di eccellenza anche per i soci di entrambi i consorzi.

 

Oggi l’e-commerce rappresenta un settore trasversale di grande rilevanza dal punto di vista economico, ma solo il 10% dei siti e-commerce che vendono Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) è in regola con la normativa nazionale (studio Remedia-Netcomm, 2015).

 

Per maggiori informazioni leggi il comunicato stampa completo



<< Torna all'elenco

NEWSLETTER

Invia